Abbonatevi (ai podcast)!

Cinque anni fa Radio Tandem era ormai alla soglia dei quarant’anni e cominciava una ristrutturazione profonda delle dotazioni tecniche dell’emittente: la “luce in fondo al tunnel” era essere riusciti ad avere una nuova regia automatica, uno studio organizzato meglio e nuove attrezzature. Ma non intendevamo affatto fermarci!

La ristrutturazione tecnica è continuata nel segno del motto “Own your bits, essere proprietari dei propri bit, dei propri dati e file. Per una radio non è possibile rinunciare completamente ad alcuni software e hardware proprietari, ma con alcune aggiunte e tanto lavoro abbiamo messo in piedi un nostro server owncloud, una nostra “nuvola” con la quale vi permettiamo di ascoltare la radio in diretta e in podcast.

L’ultimo risvolto di questo impegno è la possibilità di abbonarsi a Radio Tandem, che non vuol dire solamente sostenerci con un bonifico periodico, fare una donazione o dedicarci il 5×1000. Da oggi è online il nostro RSS Feed con cui ricevere gli ultimi podcast direttamente sulle proprie piattaforme o applicazioni preferite, usando il link al feed https://www.radiotandem.it/live/podcast-rss.xml

I podcast su AntennaPod!

Il Feed può essere utilizzato dai più comuni aggregatori di podcast, come per esempio applicazioni open source come AntennaPod (Android): basterà cercare l’aggiunta di podcast via RSS Feed e incollare il link https://www.radiotandem.it/live/podcast-rss.xml.

Alcuni siti e servizi sono già impostati per l’ascolto dei nostri podcast, come per esempio Apple Podcast o TuneIn. Molte piattaforme permetteranno quindi di abbonarsi ai podcast semplicemente cercando “I podcast di Radio Tandem” nell’apposita sezione.

Il nostro Feed è un vero e proprio abbonamento che segnalerà ogni nuova trasmissione andata in onda, nel caso fosse stato impossibile ascoltarla in diretta sui nostri 98.400 o in streaming sul sito. O ancora, per suggerire l’ascolto di una puntata a chi se la fosse persa.

Il Feed riguarderà le ultime puntate andate in onda, mentre le intere stagioni delle nostre trasmissioni sono liberamente disponibili e ascoltabili nella sezione Podcast del sito.

Quindi, cosa aspettate? Abbonatevi ai podcast e a Radio Tandem!

immagine.png
Tutte le trasmissioni su Apple Podcasts!

immagine.png
Su TuneIn streaming e podcast!

immagine.png
Aggiungi il Feed ad AntennaPod!

Lingua sciolta

Donne in Tandem è felice di presentare…Lingua Sciolta!
La nuova trasmissione che parla di sesso in onda su Radio Tandem 98.4fm // www.radiotandem.it
Sei appuntamenti, da gennaio a giugno, una puntata al mese, il martedì dalle 21:05 alle 22:30.

L’ultima puntata di Lingua sciolta

Per ascoltare le altre puntate clicca qui

Co-condotta da Alessandra Faggiano (Cuarta Classe) e Francesca de Pretis (sessuologa) e, a rotazione, le Donne in Tandem, Verena Schroffenegger, Irena Hasanbelli (Jehona Shqiptare), Sarah Orlandi (Nanga Def) e Michela Campaner.

Lingua Sciolta è una chiacchierata informale sulla sesso ed i suoi diversi aspetti, sciogliendo le nostre lingue proveremo ad uscire dai tabù, scardineremo fraintendimenti e pregiudizi sociali, sfateremo i retaggi storici sul piacere.

Sesso, parliamone insieme, che è più divertente!

Da anni Francesca de Pretis si occupa di formazione ed educazione all’affettività e sessualità, appassionata femminista, le piace mettere in imbarazzo la gente parlando di sesso come si parla di meteo 🙂
>>> Francesca ha una sua pagina nel blog www.livingwomen.net

>>> Lingua Sciolta è una trasmissione creata e registrata “a distanza”, ma potete intervenire, proporre argomenti o semplicemente dirci la vostra opinione scrivendo a: donneintandem@radiotandem.it

>>> Le sei puntate di Lingua sciolta andranno in onda:
1. martedì 12.01.2021
2. martedì 16.02.2021
3. martedì 16.03.2021
4. martedì 13.04.2021
5. martedì 11.05.2021
6. martedì 15.06.2021

“Mai senza voce”

“Le piazze purtroppo quest’anno saranno vuote, ma la paura non ci appartiene, con la rabbia lottiamo tutte assieme”.

Inizio della diretta

Mai senza voce, trasmissione radiofonica in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre. A causa del Covid quest’anno le piazze resteranno vuote e come Collettivo Donne in Tandem abbiamo pensato ad una lunga maratona radiofonica collaborando con diverse realtà che operano nel settore.

Collegamento telefonico con Maria Devigili.

Maria Devigili cantautrice, videomaker e producer di Trento. Nel 2011 vince il Premio Pavanello che la porta alla pubblicazione del primo ep “La semplicità”.

Il brano “Io, tu e le cose” chiuderà la nostra maratona radiofonica, un brano che ci è piaciuto molto non solo per il sound ma per il contenuto: la canzone parla del ciclo in un senso più ampio, ovvero l’essere se stesse e la difficoltà nel seguire le proprie ambizioni nella nostra società.

Un dialogo tra Daniela Tonolli ed Elena Biaggioni.

Elena Biaggioni avvocata penalista di Trento, si occupa da anni di cause legate alla violenza sulle donne. Attivista, è vicepresidente del Centro Antiviolenza di Trento ed è la referente Nazionale dei Centri Antiviolenza sparsi sul territorio.

Abbiamo chiamato al telefono per introdurre il suo contributo. Daniela Tonolli non è solo un’amica di Radio Tandem ma un’attivista e cuore pulsante di NonUnDiMeno Trento, nonché femminista furiosa!

Liwingwomen e collegamento telefonico con Marika Mottes.

Francesca de Pretis è educatrice sessuale e formatrice: da anni si occupa di educazione sessuale e affettiva nelle scuole del Trentino. Blogger per la rubrica SexEd su www.livingwomen.net ed attivista militante di NonUnaDiMeno Trento.

Marika Mottes si occupa di comunicazione. Nel 2012 ha fondato e collabora con il blog collettivo livingwomen.net

Marika e Francesca hanno dato il loro contributo alla nostra iniziativa confrontandosi su due temi: “il rapporto tra la follia femminile e la violenza ovvero il legame a doppio filo tra salute mentale e violenza sulla donna” e “il potere nella violenza – potere e privilegio”.

La lettera di Debora.

Un momento molto toccante della nostra diretta è stata la lettura della lettera scritta ed inviataci  da Debora Pomarelli, sorella di Elisa Pomarelli, vittima di femminicidio, brutalmente uccisa il 25 agosto del 2019 a Carpaneto Piacentino.

GEA Bolzano.

Mirca Zanoni, operatrice di Gea ci ha raccontato come funziona il centro di ascolto e come opera GEA. L’Associazione Gea – per la solidarietà femminile contro la violenza è un’associazione di donne apartitica, aconfessionale e senza scopo di lucro, impegnata a valorizzare e promuovere il pensiero femminile, sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della violenza alle donne e sostenere le donne che subiscono violenza all’interno e/o all’esterno delle relazioni familiari ed i/le loro figli/e.

Collettivo Transfemminista Queer Trento ed Elisa Bellé.

Elisa Bellé sociologa e ricercatrice all’ Università di Trento è membro del Collettivo Transfemminista Queer di Trento. L’abbiamo chiamata al telefono per raccontarci della sua ricerca. Seguono due interventi del Collettivo realizzati da Luciano Forlese.

Chiusura della nostra diretta.

SempliceMente esserci – GMSM 2020

Anche quest’anno Radio Tandem ha supportato la Giornata Mondiale per la Salute Mentale con due dirette radiofoniche in due piazze di Bolzano. Ogni mercoledì la trasmissione “Interferenze in Radio” affronta i temi relativi alla salute mentale senza pregiudizi, coinvolgendo tutt*: sintonizzate la radio sui 98.400fm dalle 15:35 alle 17:00 del mercoledì!

La diretta è frutto della collaborazione di Tandem, Interferenze in Radio e il gruppo di lavoro “Up & Down”. Nato nel 2008, “Up & Down” e riunisce rappresentanti del Servizio Psichiatrico Sanitario, dei Servizi Sociali Territoriali, di alcune Ripartizioni provinciali, delle Associazioni, delle Cooperative Sociali e del Volontariato, che operano con la finalità principale di sensibilizzare ed informare sul tema della salute mentale, facendo così opera di prevenzione ed integrazione delle persone con disagio psichico nella società.
L’intento è di superare barriere e pregiudizi, promuovere conoscenza, informazione, relazioni sociali ed inclusione. I contatti sociali e le relazioni umane giocano infatti un ruolo fondamentale nella cura e prevenzione di questi disturbi accanto agli interventi specialistici.


Mattina – Teatro Cristallo – Vormittag

Nachmittag – Rathausplatz – Pomeriggio

Wie jedes Jahr unterstützte Radio Tandem den Welttag der psychischen Gesundheit mit zwei Live-Radiosendungen von zwei Plätzen der Stadt Bozen. Jeden Mittwoch greift die Sendung “Interferenzen im Radio” die Fragen zur psychischen Gesundheit vorurteilsfrei auf und bezieht alle mit ein: Mittwochs von 15.35 bis 17.00 Uhr das Radio auf 98.400fm einschalten!

Die Live-Sendung ist das Ergebnis der Zusammenarbeit von Tandem, Interferenze in Radio und der Arbeitsgruppe “Up & Down”. Die Gruppe “Up&Down” wurde im Jahr 2008 gegründet: Sie vereint die Vertreter vom psychiatrischen Sanitätsdienst, der Sozialdienste im Territorium, einige Landesabteilungen, der Vereine, der sozialen Genossenschaften und der sozialen Freiwilligen und arbeitet mit dem Ziel die Bevölkerung über das Thema “Mentale Gesundheit” zu sensibilisieren und zu informieren. Somit arbeiten sie an der Prävention und Integration der Personen mit psychischen Krankheiten in die Gesellschaft.
Das Ziel ist es, Barrieren und Vorurteile zu überwinden, Wissen und Information zu vermitteln sowie soziale Beziehungen und Inklusion zu fördern. Die sozialen Kontakte und menschliche Beziehungen spielen neben den fachspezifischen Interventionen eine fundamentale Rolle in der Behandlung und Prävention der psychischen Störungen.

Riflettere sul Coronavirus: un microfono aperto

Per sentirsi meno soli, per riflettere insieme, per condividere paure e rabbie, per essere solidali attraverso la radio: inviateci brevi audio, che verranno mandati all’interno del nostro “rullo”. Un modo per alternare lo svago musicale ai pensieri che, in questi giorni, ci accomunano tutti.

Ciao a tutte e tutti

visto che stiamo vivendo un periodo piuttosto difficile ma che deve anche portarci a riflettere in modo critico, sarebbe buono e utile condividere pensieri riflessioni, anche per via radiofonica. Vi chiediamo di registrare un audio riguardo ciò che stiamo passando e inviarlo per email a info@radiotandem.it. Altrimenti potete registrarlo direttamente su Skype, mandarci un messaggio vocale su Facebook Messenger o un vocale via whatsapp al numero di Radio Tandem, 0471 970084 (se leggi dallo smartphone clicca qui).

Nella registrazione sarebbe da seguire il seguente scaletta:

  • presentazione (nome, di dove sei o dove abiti, età, cosa fa nella vita) e giorno in cui registra (ad es: oggi è martedì 20 marzo ecc..)
  • Riferire come si sono vissuti i provvedimenti presi dal governo e che hanno modificato la propria quotidianità, specificando se ti trovi all’estero e cosa questo abbia eventualmente comportato.
  • Come è cambiata la propria quotidianità (cosa si fa nel tempo trascorso a casa, se si continua a lavorare e magari in quale ambito), i propri pensieri, riflessioni, paure su ciò che si sta vivendo, gli errori che secondo vengono fatti, cosa vedi intorno a te, se paura, menefreghismo o altro, cosa sarebbe meglio fare o non fare secondo te ecc.

Sentitevi liberi di realizzare il vostro contributo nella lingua che preferite. L’audio verrà poi trasmesso sulle frequenze di Radio Tandem, ascoltabile via radio sui 98.4 FM o via streaming su radiotandem.it.

Condividi e fai girare!
Grazie mille.

Coronavirus: chiude la sede, ma Tandem continua!

Deutsche Version unten

Care ascoltatrici e ascoltatori,

Purtroppo, la diffusione del coronavirus non sembra incontrare battute di arresto. Le decisioni governative in materia sono molto stringenti, limitando gli spostamenti a motivi urgenti e necessari, decretando così la chiusura di molti spazi simili al nostro. Inoltre, una radio è per definizione terreno fertile per il virus, per via delle strumentazioni utilizzate.

Non ce la sentiamo, come radio, di mettere in pericolo la salute di quanti trasmettono, e insieme sentiamo il dovere di essere solidali con quanti non hanno la fortuna di potersi isolare. Sono tantissimi a doversi comunque recare al lavoro nonostante i problemi familiari dovuti alle scuole chiuse; il personale sanitario è allo stremo, perché sottoposto a pressione fisica e psicologica dal virus, anche quando non direttamente impiegato in quel campo; ci sono tantissime altre persone che non possono tutelarsi, come quanti hanno bisogno di contatti e spostamenti quotidiani, o chi invece è costretto in luoghi chiusi, sovraffollati e insalubri come le carceri.

Per questo motivo il Tandem non si ferma, ma chiude temporaneamente la sede di via Talvera. Continueremo a trasmettere, ma lo faremo dalle rispettive abitazioni o attraverso altre soluzioni. Rimarrà in piedi il collegamento con Radio Popolare, la cui redazione sta facendo da settimane uno sforzo enorme per rimanere in onda assicurando il diritto alla salute di tutti: per questo li ringraziamo, anche per il loro esempio.

Per noi fare radio è un piacere e un privilegio, cui possiamo rinunciare per qualche tempo per difendere il diritto alla salute di tutti, uno dei tanti interessi pubblici per cui Tandem si batte da sempre.


Ascoltateci in radio: 98.400 fm
Altrimenti qui sotto in streaming!


Clicca sul player per portare la radio sempre con te!
Da smartphone usa MB Player, Tune-In o app simili.

Liebe Hörerinnen und Hörer,

leider scheint die Verbreitung des Corona-Virus bislang nicht zurückzugehen. Die Dekrete der Regierung beschränken die Bewegungsfreiheit auf das Allernötigste. Außerdem ist ein Radio aufgrund der verwendeten Ausrüstung ein Ort mit besonders hohem Risiko. Zum Schutz der Sendenden schließen wir den Sitz des Radios in der Talfergasse.

Weiterhin müssen viele trotz der organisatorischen Probleme durch die Schulschließungen arbeiten. Das Personal des Gesundheitswesens ist vollkommen überlastet und steht vor dem Kollaps. Die Insassen der überbelegten Haftanstalten können sich nicht schützen und sind einem sehr hohen Risiko ausgesetzt. Unsere Entscheidung entsteht auch aus
Verantwortungsgefühl und aus Solidarität gegenüber denjenigen, die sich nicht schützen können.

Wir werden den Sendebetrieb aufrecht erhalten, aber nur von Zuhause. Die Sendungen des Radio Popolare, dessen Redaktion sich seit Wochen für das Recht auf Gesundheit für alle einsetzt, werden weiter zu hören sein.

Für uns ist es ein Privileg Radio zu machen. Um das Recht auf Gesundheit für alle zu verteidigen, eines der Rechte für die das Radio Tandem immer gekämpft hat,  werden wir uns einige Zeit einschränken.

Inaugurazione dello spazio autogestito 77

Radio Tandem ha partecipato alla giornata di inaugurazione di Spazio autogestito 77 con una diretta sul posto. Dalle 10 alle 18 lo spazio al civico 77 di Via Dalmazia, a Bolzano, è stato aperto al pubblico per farsi conoscere dal quartiere e non solo: sarà luogo di numerosi appuntamenti e servizi, con un’assemblea aperta a tutti per decidere le attività dello spazio. Vi invitiamo a seguire la loro pagina Facebook, per ora il canale ufficiale per contattarli oltre ad andare di persona allo spazio.
Ma lasciamo che siano alcuni dei protagonisti di questo spazio a parlarci di cosa sarà “77”, intervistati da Sarah di Nanga Def e Till de La Musica Dentro. Potete trovare tutte le interviste, da scaricare e diffondere, a questo link.

Federica presenta Spazio77

La “scommessa” di 77: un’assemblea di associazioni e persone cui mancava uno spazio ha deciso di impegnarsi per creare un luogo che fosse aperto a tutti, autofinanziato e animato da volontari. Le prime reazioni del quartiere sono positive, non resta che cominciare con le attività! Lo spazio sarà infatti aperto in occasione di corsi, incontri e le assemblee pubbliche.
L’ambulatorio popolare a Spazio 77

Lo Spazio77 ha moltissime idee, ma per ingranare ha deciso di concentrarsi inizialmente su tre progetti: uno di questi è l’ambulatorio popolare. Leonardo, il medico che se ne occuperà, conferma come a Bolzano ci sia una situazione ben diversa da altri luoghi dove questi progetti operano, ma sia comunque importante aprire un presidio simile. Le prime date dello sportello saranno mercoledi 22 gennaio e martedì 28 gennaio, dalle 10 alle 12.
77: non solo un civico

Lo spazio si trova in Via Dalmazia 77, ma 77 rappresenta anche un anno significativo: Giuliano ci parla del 1977, anno di fermento in tutta Italia e così anche a Bolzano.
A fianco di chi attraversa la Rotta Balcanica – Aiuti solidali

Matteo invita a sostenere il progetto di una rete di associazioni e gruppi informali, impegnata in progetti ed iniziative di mutualismo, per testimoniare quanto avviene sulla “Rotta Balcanica”, il corridoio ormai militarizzato tra la Grecia, i balcani e l’Europa del nord. Su Facebook è possibile fare una donazione per sostenere il progetto e trovare materiali utili, altrimenti potete rivolgervi direttamente allo Spazio77!
And the Radio plays… in incognito!

Tandem non era presente solo con l’intervista: anche se in incognito, Jacopo di And the Radio plays era presente fin dalle prime ore dell’inaugurazione per mettere su qualche disco. Ai nostri microfoni racconta le sue impressioni della giornata, sicuramente molto partecipata.
Sonia, una voce del quartiere

Una nostra affezionata ascoltatrice e sostenitrice, Sonia, sull’apertura dello spazio.
Chiusura della diretta

A conclusione dell’inaugurazione arriva al termine anche la nostra diretta. Per questa giornata è stato l’ultimo intervento da Spazio77, ma Tandem conta di tornare!

Le attività di 77:

  • Corso gratuito di tedesco, livello D, con Scioglilingua: martedì e venerdì dalle 18 alle 19, per informazioni e iscrizioni telefonare a 338 1162275
  • Sportello informativo Refugees Welcome Italia – Bolzano/Bozen: giovedì, dalle 18 alle 19
  • Sportello medico popolare: mercoledì 22 e martedì 28 gennaio 2018, dalle 10 alle 12.

La Musica Dentro

La Musica Dentro, trasmissione di informazione musicale in onda in diretta il mercoledì sera dalle ore 21.05 Till Mola e Woody (Massimo Giomi) sono in dialogo con un ospite (di norma un artista) che nei 90 minuti scarsi di trasmissione potrà far ascoltare la sua musica del cuore.
Prosegue la collaborazione mensile con DeBaser(.it). Per l’occasione l’appuntamento con G e Turkish del popolare sito di recensioni musicali si chiamerà La Musica DeDentro.

La Musica Dentro

Da quest’anno LMD per una puntata al mese allargherà il suo sguardo ad artisti della scena musicale nazionale, grazie alla collaborazione di Paolo Izzo. Ma non mancheranno comparsate da parte degli amici de LMD che ruotano intorno alla trasmissione: Stefan Degasperi, Monika Callegaro, Stefano Bonifacio…

Puoi trovare tutte le notizie su La Musica Dentro sul blog kiasma.it, altrimenti seguili su Facebook!

L’intera stagione 2019/2020 potete trovarla cliccando qui, mentre quelle precedenti potete ascoltarle su Mixcloud!