33 - 12:8>18:8 (597>600)

Sostieni Radio Tandem

Radio Tandem 1977-2017

Radio Tandem nasce per la voglia ed il bisogno di avere uno strumento di informazione e comunicazione indipendente. Dal 1977 ad oggi la radio ha mantenuto il proprio carattere autonomo, non essendo vincolata ad alcuna proprietà editoriale e/o politica. Grazie al Network di Radio Popolare, è una fonte unica di informazione alternativa in provincia di Bolzano. Per sopravvivere e crescere la Radio ha bisogno non solo della forza e della passione del lavoro volontario che da sempre la caratterizza, ma anche di risorse economiche che le permettano di sostenere i costi di mantenimento delle strutture e delle concessioni. Questo è possibile soprattutto grazie al sostegno economico di centinaia di sostenitori ed ascoltatori di Bolzano e provincia.

Se vuoi sostenerci puoi abbonarti, fare un RID o un versamento presso:
TANDEM RADIO POPOLARE
Cooperativa sociale o.n.l.u.s.
via Talvera 1
39100 Bolzano
info@radiotandem.it

P.Iva/C.Fiscale – 00445110216
IBAN IT 38 L 08081 11600 0003 0002 8118

Paypal:





Oppure puoi devolvere il 5×1000!
Cos’è il 5×1000?  E’ una forma di finanziamento che non comporta oneri aggiuntivi al contribuente, dal momento che questi, tramite la compilazione dell’’apposita sezione nella dichiarazione dei redditi [vedi immagine qui sotto] sceglie semplicemente la destinazione di una quota della propria IRPEF.
Puoi devolverlo anche se non presenti la dichiarazione dei redditi.

 

Codice Fiscale – 00445110216

 


 

 

3 x 1 = 25 !

Alleggeriamo il Tandem!

Le borse della nostra bicicletta sono colme, le tasche vuote: aiutaci a rimediare!
Per 25€ riceverai il libro di Paolo Crazy Carnevale “TANDEM: 40 anni di radiofonia e informazione”, un’elegante maglietta e l’utilissima borsa di cotone targata Tandem!
Contattaci a info@radiotandem.it: visto che siamo tutti matti, come pagare e come ricevere lo decidi tu!


Fatti un regalo, sostieni Radio Tandem!

33 - 12:8>18:8 (597>600)

Non basterà un furto a fermare il Tandem / Selbst Diebstahl kann Tandem nicht stoppen

Non basterà un furto a fermare il Tandem

Anche la venticinquesima Volxsfest∀ è stata meravigliosa: due serate ricche di emozioni ed incontri, musica e sapori, valori e passioni. Una grande squadra di volontari, oltre 60 persone dal montaggio del martedì alle restituzioni del lunedì, ha permesso a centinaia di persone di godersi una festa aperta a tutte e tutti, popolare nei prezzi come nelle intenzioni.
Purtroppo la gioia di queste giornate è stata offuscata non tanto dal meteo quanto dall’azione di alcuni furfanti che alla fine della festa, appena chiuse le casse, hanno approfittato di un momento di caos per rubare l’intero incasso del sabato. Non si tratta di un’azione improvvisata, quanto di un furto realizzato con abilità, osservando a lungo i nostri movimenti e responsabili, per riuscire a distrarre chi sorvegliava il mezzo e aprirlo per prelevare, in modo mirato, ciò che interessava.
Siamo ancora increduli, tramortiti e amareggiati per quello che è successo. Mesi di lavoro, il sudore ed i sacrifici di decine di volontari sono stati vanificati da un’azione criminale, che lascerà un deficit nei conti della Volxsfest∀. Radio Tandem dovrà gestire la situazione tagliando le risorse dall’ordinaria attività economica e radiofonica, visto che da anni la festa non incideva sul proprio bilancio grazie all’intervento del Comune di Bolzano. In questo momento di difficoltà ricordiamo che è possibile sostenerci in diversi modi, trovate tutte le informazioni sul nostro sito www.radiotandem.it/sostienici/.
Scriviamo queste righe per informare del funesto accaduto, ma al contempo per ringraziare ancora chi ha partecipato e sostenuto la festa, le volontarie e volontari, gli amici e le amiche della radio: sono la dimostrazione che la festa e Tandem sono progetti ancora molto sentiti e richiesti. Il vostro affetto è l’unico motivo per non arrendersi allo sconforto ed all’abbandono. Siamo orgogliosi della partecipazione alla nostra festa e della comunità intorno a Radio Tandem, che che nessun ladro potrà riuscire ad offuscare.

Continuiamo a pedalare,
Radio Tandem

Selbst Diebstahl kann Tandem nicht stoppen.

Auch die fünfundzwanzigste Volxsfest∀ war unvergesslich: zwei Abende voller Emotionen und Begegnungen, Musik und leckerem Essen und viel Leidenschaft. Ein großes Team von Freiwilligen, mehr als 60 Personen von Aufbau am Dienstag bis zum Abbau am Montag, ermöglichte es Hunderten von Menschen, ein Fest zu genießen, das immer volksnah und preislich für alle zugänglich ist.

Leider wurde die Freude an diesen Tagen nicht so sehr durch das Wetter getrübt, sondern durch die Aktion einiger Schurken, die am Ende des zweiten Festtage, sobald die Kassen geschlossen waren, einen Moment der Unachtsamkeit nutzten, um den gesamten Erlös des Samstags zu stehlen. Dies war keine improvisierte Aktion, sondern ein mit Erfahrung durchgeführter Diebstahl, und zwar von Dieben, die schon länger unsere Bewegungen beobachtet und jene, die den Inkasso bewachten, bewusst abgelenkt haben um das Geld im richtigen Moment zu erbeuten.
Wir sind immer noch fassungslos und verbittert über das, was passiert ist. Monate von Arbeit, Schweiß und Entbehrungen von Dutzenden von Freiwilligen wurden durch diese kriminelle Handlung zu nichte gemacht, was leider auch zu einem Defizit auf dem Konto von Volxsfest∀ führen wird. Radio Tandem muss den Verlust durch die Kürzung von Mitteln aus dem eigenen ordinären Haushalt ausgleichen, da das Festival seit Jahren auch Dank der finanziellen Unterstützung der Gemeinde Bozen nicht mehr zur Gänze auf das Radios lastet. In diesem schwierigen Moment erinnern wir Sie daran, dass es möglich ist, uns auf verschiedene Weisen zu unterstützen, Sie können alle Informationen auf unserer Webseite www.radiotandem.it/sostienici/ finden.
Wir schreiben diese Zeilen, um Sie über das tragische Ereignis zu informieren, aber gleichzeitig um denen, die am Fest teilgenommen und uns unterstützt haben, den Freiwilligen, Freunden und Sympathisanten des Radios zu danken: Sie sind der Beweis dafür, dass dieses Fest und Radio Tandem immer noch sehr beliebt und unerfreuliche sind. Diese Zuneigung ist der einzige Grund, sich nicht der Verzweiflung und dem Verdruss hinzugeben. Wir sind stolz auf unsere Community, die nicht durch die Aktion eines Diebes überschattet werden darf.

Lasst uns weiter radeln,
Radio Tandem

Danke an Reinhold Giovanett, Headliner und die Tageszeitung!
volxs 2019

Non basterà un furto a fermare il Tandem / Selbst Diebstahl kann Tandem nicht stoppen

Non basterà un furto a fermare il Tandem

Anche la venticinquesima Volxsfest∀ è stata meravigliosa: due serate ricche di emozioni ed incontri, musica e sapori, valori e passioni. Una grande squadra di volontari, oltre 60 persone dal montaggio del martedì alle restituzioni del lunedì, ha permesso a centinaia di persone di godersi una festa aperta a tutte e tutti, popolare nei prezzi come nelle intenzioni.
Purtroppo la gioia di queste giornate è stata offuscata non tanto dal meteo quanto dall’azione di alcuni furfanti che alla fine della festa, appena chiuse le casse, hanno approfittato di un momento di caos per rubare l’intero incasso del sabato. Non si tratta di un’azione improvvisata, quanto di un furto realizzato con abilità, osservando a lungo i nostri movimenti e responsabili, per riuscire a distrarre chi sorvegliava il mezzo e aprirlo per prelevare, in modo mirato, ciò che interessava.
Siamo ancora increduli, tramortiti e amareggiati per quello che è successo. Mesi di lavoro, il sudore ed i sacrifici di decine di volontari sono stati vanificati da un’azione criminale, che lascerà un deficit nei conti della Volxsfest∀. Radio Tandem dovrà gestire la situazione tagliando le risorse dall’ordinaria attività economica e radiofonica, visto che da anni la festa non incideva sul proprio bilancio grazie all’intervento del Comune di Bolzano. In questo momento di difficoltà ricordiamo che è possibile sostenerci in diversi modi, trovate tutte le informazioni sul nostro sito www.radiotandem.it/sostienici/.
Scriviamo queste righe per informare del funesto accaduto, ma al contempo per ringraziare ancora chi ha partecipato e sostenuto la festa, le volontarie e volontari, gli amici e le amiche della radio: sono la dimostrazione che la festa e Tandem sono progetti ancora molto sentiti e richiesti. Il vostro affetto è l’unico motivo per non arrendersi allo sconforto ed all’abbandono. Siamo orgogliosi della partecipazione alla nostra festa e della comunità intorno a Radio Tandem, che che nessun ladro potrà riuscire ad offuscare.

Continuiamo a pedalare,
Radio Tandem

Gli O’Ciucciariello in concerto

Selbst Diebstahl kann Tandem nicht stoppen.

Auch die fünfundzwanzigste Volxsfest∀ war unvergesslich: zwei Abende voller Emotionen und Begegnungen, Musik und leckerem Essen und viel Leidenschaft. Ein großes Team von Freiwilligen, mehr als 60 Personen von Aufbau am Dienstag bis zum Abbau am Montag, ermöglichte es Hunderten von Menschen, ein Fest zu genießen, das immer volksnah und preislich für alle zugänglich ist.

Leider wurde die Freude an diesen Tagen nicht so sehr durch das Wetter getrübt, sondern durch die Aktion einiger Schurken, die am Ende des zweiten Festtage, sobald die Kassen geschlossen waren, einen Moment der Unachtsamkeit nutzten, um den gesamten Erlös des Samstags zu stehlen. Dies war keine improvisierte Aktion, sondern ein mit Erfahrung durchgeführter Diebstahl, und zwar von Dieben, die schon länger unsere Bewegungen beobachtet und jene, die den Inkasso bewachten, bewusst abgelenkt haben um das Geld im richtigen Moment zu erbeuten.
Wir sind immer noch fassungslos und verbittert über das, was passiert ist. Monate von Arbeit, Schweiß und Entbehrungen von Dutzenden von Freiwilligen wurden durch diese kriminelle Handlung zu nichte gemacht, was leider auch zu einem Defizit auf dem Konto von Volxsfest∀ führen wird. Radio Tandem muss den Verlust durch die Kürzung von Mitteln aus dem eigenen ordinären Haushalt ausgleichen, da das Festival seit Jahren auch Dank der finanziellen Unterstützung der Gemeinde Bozen nicht mehr zur Gänze auf das Radio lastet. In diesem schwierigen Moment erinnern wir Sie daran, dass es möglich ist, uns auf verschiedene Weisen zu unterstützen, Sie können alle Informationen auf unserer Webseite www.radiotandem.it/sostienici/ finden.
Wir schreiben diese Zeilen, um Sie über das tragische Ereignis zu informieren, aber gleichzeitig um denen, die am Fest teilgenommen und uns unterstützt haben, den Freiwilligen, Freunden und Sympathisanten des Radios zu danken: Sie sind der Beweis dafür, dass dieses Fest und Radio Tandem immer noch sehr beliebt und unerfreuliche sind. Diese Zuneigung ist der einzige Grund, sich nicht der Verzweiflung und dem Verdruss hinzugeben. Wir sind stolz auf unsere Community, die nicht durch die Aktion eines Diebes überschattet werden darf.

Lasst uns weiter radeln,
Radio Tandem

33 - 12:8>18:8 (597>600)

PM Volxsfest∀ 2019

Download Plakat
Cover Volxsfesta 2019
Download Pressemitteilung .doc
Download Pressemitteilung .pdf

Für weitere Informationen, Interviews, Pressemitteilungen und Materialien (z.B. Radiospots) kontaktieren Sie uns bitte unter info@radiotandem.it

Die 25. Ausgabe von Volxsfest/A, dem Musikfestival von Radio Tandem, steht vor der Tür. Am Freitag den 21. und Samstag den 22. Juni geht es auf dem Alexander-Langer-Platz, also dem Festplatz auf den Talferwiesen, los (Seite Altstadt Wassermauer-Promenade).
Volxsfest/A bedeutet Bands live zu erleben, welche der traditionellen Volksmusik entfliehen wollen, und sie mit energischeren Ansätzen bereichern. Und… vor allem steht Volxsfest/A für ein lässiges Fest für Gross und Klein, mit einem stets höchst interessanten, kulinarischen Angebot.

Musikalisches Programm

Freitag 21. Juni
18:30 Radio Tandem Sound System
20:00 Barresi Project
22:30 Svjata Vatra

Samstag 22. Juni
18:30 Radio Tandem Sound System
20:00 Luna e un Quarto
22:30 O’CiucciariellO

Freitag 21. Juni
Auf der Bühne geht es am Freitag ab 20 Uhr los, und zwar mit den erfahrenen Musikern von Barresi Projekt: Worldmusic, Folk-Jazz und Elektronik liefern die fünf Musiker seit Jahren vor und nach Grosskonzerten (als Aftershow). Ein würdiger Anfang für die 25. Ausgabe von Volxsfest/A.
Headliner des ersten Abends sind Svjata Vatra, eine Band aus dem hohen Norden. Eine musikalische Explosion, welche die Tradition der nordischen Volkslieder und baltischer Melodien mit Punk Attitüde angeht. Die Band um dem Kosaken Rusland Trochynskyi ist seit 2006 aktiv und hat bei renommierten europäischen und amerikanischen Festivals gespielt.

Samstag 22. Juni
Der Samstagabend beginnt mit Luna e un Quarto, einer ladinischen Band aus dem Friaul welche die Wärme der akustischen Instrumente mit elektrischen Klängen vereint. In den Songs vermischt die Band mediterrane Atmosphären, populäre Musik und rostige Blues-Sounds. Die seit 2011 aktive Band hat in all den Jahren nie den Spaß verloren auf der Bühne zu begeistern.
Hauptakt sind die aus dem Veneto stammenden O’Ciucciariello (nach einem Song der Neapolitanischen Tradition), welche eine Mischung aus Balkanischem Gipsy, Funk, Metal, Punza Unza, alkolholischem Dub auf die Bühne bringt, alles Definitionen die darauf hindeuten, dass dieser Akt im Sinne der Grand-Finales der letzten Ausgaben von Volxsfest/A sind.

33 - 12:8>18:8 (597>600)

CS Volxsfest∀ 2019

Download manifesto
Copertina Volxsfesta 2019
Download comunicato stampa formato doc
Download comunicato stampa formato pdf

Per info, interviste, comunicati e materiali ulteriori (ad es: spot per radio) prego contattarci a info@radiotandem.it

Al via la 25° edizione della Volxsfest/A, la kermesse musicale di Radio Tandem.
Venerdì 21 e sabato 22 giugno lo “spiazzo delle feste” sui Prati del Talvera a Bolzano diverrà nuovamente Piazzale Langer per una festa adatta a grandi e piccini. Il piatto forte sarà la musica live, ma è bene ricordare come sia particolarmente amata dal pubblico per la qualità culinaria messa in campo dalla squadra cucina di Radio Tandem. Il menu è infatti sempre frutto di una ricerca dei sapori della tradizione mediterranea e non solo.

Programma musicale

Venerdì 21 giugno
18:30 Radio Tandem Sound System
20:00 Barresi Project
22:30 Svjata Vatra

Sabato 22 giugno
18:30 Radio Tandem Sound System
20:00 Luna e un Quarto
22:30 O’CiucciariellO

Venerdì 21 giugno
Dalle 18.30 musica a cura dei dj e conduttori del Radio Tandem Sound System.
Dalle 20.00 l’attenzione si sposterà sul palco per i Barresi Project. Tre cd all’attivo, caratterizzati da una miscela di world music, folk-jazz ed elettronica. La loro grande esperienza dal vivo – in tour da aprile, senza contare open live e after show anche per grandi artisti nazionali ed internazionali – ne fanno il gruppo di apertura ideale per la 25° edizione della Volxsfesta.
Saranno i Svjata Vatra gli headliner della prima serata, un supergruppo che mischia rock folk di matrice cosacca e vichinga. Una esplosione musicale che fonda le radici nella tradizione dei canti tradizionali e nelle melodie baltiche interpretandole con un atteggiamento decisamente punk. La band capitanata dal cosacco Ruslan Trochynskyi è attiva dal 2006 ed ha suonato in prestigiosi festival europei e americani.

Sabato 22 giugno
Dopo il consueto appuntamento in apertura con il Radio Tandem Sound System, alle 20.30 saliranno sul palco i ladini Luna e un Quarto, formazione friulana con 10 anni di attività alle spalle, ma che non ha ancora perso la voglia di salire sul palco per divertirsi e divertire.
La band accosta al calore degli strumenti acustici sonorità più elettriche, fondendo così atmosfere mediterranee, musica popolare e arrugginite sonorità blues. In Friuli i Luna e un Quarto si sono fatti un nome per aver saputo coniugare musica e lingua friulana, soprattutto a partire dal 2011

Verso le 22.30 toccherà agli O’Ciucciariello chiudere la 25° edizione della Volxsfest/A scatenando la baraonda gypsy-core definitiva. Trovare una definizione per il loro sound si fa arduo: gypsy balkan, funk, metal, punza unza, funk, dub, alkoholico folk core… Sono generi, ma sono anche definizioni suggestive che lasciano intendere come la proposta possa essere in linea con i gran finali delle Volxsfeste degli ultimi anni. Bisogna cercare in rete per trovare delle definizioni calzanti: “una band che fa dello ska e della patchanka un terreno fertile di esplosività; un fronte sonoro incendiario per il live show. Brani scritti e cantati in dialetto veneto da una band il cui nome è in napoletano, un assaggio rumoroso per gambe e piedi in iperattività.”

33 - 12:8>18:8 (597>600)

Festa della Liberazione!

E’ ormai alle porte l’ottava edizione della festa organizzata dal Comitato LAC il 25 aprile.
Come da ormai diversi anni anche Radio Tandem sarà a Parco Petrarca, per trasmettere in diretta interventi, interviste e musica.

Dalle ore 12 i prati di fronte al Pippo.FoodChillStage non saranno luogo di vuota retorica,
ma punto d’incontro per chi pensa che la Resistenza vada festeggiata, l’antifascismo praticato anche oggi.

LINE-UP
Maurizio Riglione
Hubert Dorigatti
James Bach
Zelda
Get Bizy
Keine Ahnung
Supercanifradiciadespiaredosi
Ciuss

33 - 12:8>18:8 (597>600)

3×1=25!

Alleggeriamo il Tandem!

Le borse della nostra bicicletta sono colme, le tasche vuote: aiutaci a rimediare!
Per 25€ riceverai il libro di Paolo Crazy Carnevale “TANDEM: 40 anni di radiofonia e informazione”, un’elegante maglietta e l’utilissima borsa di cotone targata Tandem!
Contattaci a info@radiotandem.it: visto che siamo tutti matti, come pagare e come ricevere lo decidi tu!

Fatti un regalo, sostieni Radio Tandem!
Se hai già tutti i nostri gadget puoi comunque aiutare: scopri qui come sostenerci!

33 - 12:8>18:8 (597>600)

Contributi pubblici

Obbligo di trasparenza dei contributi pubblici 2018
Si comunica che, ai sensi della legge n. 124/2017 (articolo 1, comma 124), Tandem Radio Popolare Soc. Coop. ONLUS ha ricevuto nell’esercizio 2018, a parziale copertura dei costi sostenuti e/o a titolo di contributi, le seguenti somme:
– Ente Comune di Bolzano: 4.500,00€ come saldo del contributo comunale a parziale copertura dei costi di realizzazione per l’evento Volxsfest∀ 2017;
– Ente Comune di Bolzano: 4.500,00€ come anticipo del contributo comunale a parziale copertura dei costi di realizzazione per l’evento Volxsfest∀ 2018;
– Provincia Autonoma di Bolzano: 1.584,03€ come contributo una tantum per la capitalizzazione e gli investimenti, a titolo di parziale copertura delle spese sostenute per la ristrutturazione tecnica avvenuta nel 2017.
Tali contributi sono stati inseriti nel bilancio al 31/12/2018.

33 - 12:8>18:8 (597>600)

Landtagswahlen 2018 Elezioni Provinciali

Dalle 21 di Domenica 21 ottobre, in occasione della chiusura dei seggi elettorali, andremo in diretta per raccontarvi le elezioni a modo nostro.
Dati, statistiche, aggiornamenti, collegamenti con le redazioni giornalistiche locali, ma anche tante notizie e commenti in stile Tandem.

Sarà possibile contattarci via mail o skype scrivendo a info[ at ]radiotandem.it oppure telefonando a 0471 970084

Ci troverete in diretta sui nostri 98.400fm o via streaming qua sotto!

Quindi ci vediamo tutti il 21 alle 21 per vedere quale che sarà il consesso venturo,
che non assomigli a quello del ventennio e nemmeno a quello venatorio,
che non puzzino i venti di uno meteorista…

33 - 12:8>18:8 (597>600)

Palinsesto 2018!

Con ottobre riparte il palinsesto di Radio Tandem per la stagione radiofonica 2018/2019.
Alle produzioni proprie e alla sua interessante proposta musicale, alternativa alle altre stazioni radiofoniche, si affiancano l’informazione, nazionale e internazionale, approfondita e peculiare, proveniente dal Network di Radio Popolare e produzioni esterne, frutto del lavoro di altre radio libere.

Sembra ieri, ma è già passato oltre un anno dai festeggiamenti del quarantesimo compleanno: Radio Tandem ha consolidato la collaborazione tra i suoi conduttori di ieri e di oggi ed ha fatto un importante passo in avanti, non ultimo dotandosi di nuove tecnologie per la trasmissione. Nonostante l’età, Radio Tandem riesce ancora ad offrire una proposta varia e qualitativamente alta: dall’informazione alle monografie musicali, dalla salute mentale alle interviste, dalle selezioni musicali alle ultime novità discografiche. Il tutto rimanendo fedele al proprio spirito, una radio libera fatta da volontari appassionati.

Archiviata la stagione radiofonica 2017-2018 e passati gli impegni estivi, Radio Tandem ad ottobre si appresta a ripartire viavia con tutte le trasmissioni. Nei mesi estivi gli ascoltatori hanno già potuto apprezzare i miglioramenti tecnici di Radio Tandem. Il punto di forza rimane la proposta musicale anche al di fuori delle trasmissioni, che ora non avrà più segreti per gli ascoltatori. I titoli del “rullo”, la playlist automatica di Radio Tandem, non solo compaiono su tutte le radio tramite il segnale RDS, ma sono visibili via streaming e sul sito della radio.

Radio Tandem è tutto questo, ma è anche e soprattutto una radio senza padroni, impegnata costantemente a migliorare la propria proposta per i propri ascoltatori, che nel caso di Tandem, sono gli unici sostenitori dell’emittente.

Radio Tandem si può ascoltare a Bolzano ed in Bassa Atesina sui 98.400 Mhz. In streaming audio dal sito www.radiotandem.it o tramite le app mobili come MB Player o Tune In Radio. Sul sito vengono anche riproposti gran parte dei podcast delle produzioni proprie.

Ecco quindi il nostro palinsesto parziale. Non tutte le trasmissioni cominceranno le dirette con il 1° ottobre ed altre sono ancora in cantiere, quindi nel tempo verrà aggiornata la nostra scaletta. Insomma, abbiamo ancora tante novità da mostrarvi, perché il Tandem non si ferma mai!

Mattina:

Restiamo animali: Per esplorare la possibilità di vivere cruelty free.
Un anno in cinquanta minuti: l’appuntamento con la storia, per rivivere un anno di musica e non solo… in cinquanta minuti!
Neverland: Tinkerbell, Macchia e Zuffolo sono i bimbi sperduti del programma che non c’è!
Fosforo: ogni giorno una playlist. Quattro sequenze, tre orari giornalieri, mezz’ora di musica selezionata da Rufus T. Firefly. Qui il programma della settimana.
Jehona Shqiptare: un eco albanese nella conca bolzanina.
Radiografia Nera: tutta la cronaca nera precedente a Radio Popolare. Crimini, delitti passionali o rapine famose tra il dopoguerra ed il 1976.
Psicoradio: Una testata radiofonica con una redazione formata da pazienti psichiatrici.
39100 – Il piccione viaggiatore: una classe della prima media “Ilaria Alpi” in diretta, con temi e approfondimenti scelti dalla classe stessa.
Sessantotto: brevi finestre quotidiani sull’anno che ha segnato una svolta epocale nel secolo scorso.

Pomeriggio:


Happy Birthday: Ogni giorno una breve pillola per festeggiare un artista famoso, con curiosità e musica.
Musiche dal Mondo: Marcello Lorrai di Radio Popolare, in collaborazione con World Music Charts Europe, propone novità discografiche da tutto il mondo, canzoni e artisti che difficilmente finirebbero su radio mainstream.
Senti un po’: 90 minuti con Niccolò Vecchia di Radio Popolare. Ospiti, interviste, minilive e tanta musica per orientarsi tra le ultime uscite, italiane e internazionali.
Indiebar: Musica indie e alternativa, con puntate tematiche ed approfondimenti da non perdere.
Interferenze in Radio: microfoni e musica, per incontrarsi e scoprire cose nuove insieme, aldilà dei pregiudizi.
Area51: spazio live radiofonico per nuove realtà musicali e indipendenti.
Solénoïde: Structure indépendante dédiée à la promotion de musiques libres et aventureuses.
Hong-Kong Bar: L’attualità internazionale vista con la lente dei giornali stranieri.
Jailhouse Rock: un intreccio tra musica e carcere, con un Giornale Radio del Carcere in collaborazione con i detenuti di Rebibbia nuovo complesso e Bollate.
Esteri: Il giro nel mondo in 24 ore, tramite racconti, rubriche, reportage, interviste e molto altro.

Sera:

Swirling Tunes: monografie di grandi autori e gruppi.
Duality: Programma radio ideato da Dada e Jacopo, che ogni settimana approfondiranno un tema con la giusta “cornice” musicale.
Nanga Def: musica, news e info dall’africa.
Cuarta Classe: la trasmissione di chi ha perso il treno. Alessandra, Claudia e Oscar animano la radio con interviste e live, ma non solo!
Malaerba: Una trasmissione informativa interessata a quanto si trova sotto la superficie.
La Musica Dentro: Trasmissione di cultura musicale. Till, Woody e Marco “cucinano” in diretta una playlist, spesso facendo scegliere ad un ospite la sua “musica dentro”. Il primo mercoledì del mese la trasmissione è in collaborazione con il portale DeBaser
Emisferi Musicali: DjCorrado per un’ora di ambient mixing session
Metal Night: il metal è inossidabile e così la trasmissione dedicata a questo genere, che il metal sia con voi! \m/
Beatfly: Programma italo-inglese definito dai generi musicali, Funk-R&B-Soul-Rap-Hip Hop e poi Techouse.
Vox Naturae: Musica e notizie dal mondo degli uomini e della Natura. In alternanza con Kaleidoscope.
Kaleidoscope: Le curiosità, l’informazione e la musica di Zaira. In onda a venerdì alterni con Vox Naturae.
Maltrattamenti: un commento di Gabriele Di Luca in comode pillole settimanali. Una rubrica in collaborazione con salto.bz
Jazz Anthology: Tutta la storia del jazz tramite momenti e artisti salienti, valorizzando la pluralità di un genere in continua innovazione.
From Genesis to Revelation: novanta minuti con il rock progressive, una sperimentazione sempre aperta che non si limita ai grandi classici, ma porta nuovi artisti in radio, su palchi di e nelle case discografiche di tutta Italia.
The Box: una selezione musicale in bilico tra passato e futuro prossimo, con interviste, competition e speciali quasi monografici.
Il Sabato del Villaggio: Una trasmissione totalmente improvvisata ed emozionale, con musica a 360°. Viva, legata e slegata dagli accadimenti
Jazz Club: musica afroamericana, né d’elité né difficile. Lasciatevi letteralmente cullare dalle meraviglie del jazz.
Snippet: Remix, campioni, sample, cover, edit, mashup, un viaggio musicale a cura di missinred.
La Sacca del Diavolo: Settimanale radiodiffuso di musica. Acustica, etnica, tradizionale popolare, dai paesi e dai popoli del mondo.

Vi siete persi una trasmissione? Niente paura, abbiamo i podcasts!